Cenni Storici

Il 13 ottobre 1994, per volontà di alcuni volontari del Gruppo Donatori di Sangue "Fratres" di S. Anna, è stata fondata la Compagnia Arco Storico Lucchese, allo scopo di aggregare i giovani del quartiere sia per sensibilizzarli al volontariato e alla donazione del sangue, sia per interessarli alle discipline, anche agonistiche, traenti origini dalle tradizioni e dalle vicende storiche della locale Comunità.

Il riferimento storico del Gruppo è quello legato a Sant'Anna; oggi è il quartiere il più popoloso della città ed è posto appena fuori le mura di Lucca, mentre nel 1599 la Contrada di Sant'Anna in Piaggia era a capo di una banda militare raggruppante 14 paesi e tra i suoi ruoli militari figuravano anche alfieri e tamburini, come riportato in diversi testi, tra cui una relazione del Prof. N. Laganà.

Inizialmente l'indirizzo storico del gruppo era nel settore dei musici e degli arcieri; successivamente l'interessi si volsero anche al "gioco della bandiera" e poco alla volta l'attività degli arcieri è andata a diminuire, fino a restare solo come figuranti.

Dal 1999 il gruppo è regolarmente iscritto alla Lega Italiana Sbandieratori (LIS), conquistando durante i Campionati Nazionali prestigiosi titoli, tra cui quello di "Migliore Compagnia LIS" (nel 2006) e dal 2000 la Compagnia Arco Storico Lucchese ha preso il nome di Gruppo Storico Sbandieratori e Musici "Contrada Sant'Anna in Piaggia"; oggi le principali attività sono quelle degli sbandieratori e dei musici.

Ricerche effettuate su antichi trattati del '400 e su dipinti dell'epoca, hanno permesso di scoprire che i colori delle divise erano il rosso mattone, il verde oliva ed il bianco; colori che ancora oggi vengono utilizzati per le divise e le bandiere del Gruppo Storico.